La Danza del leone è una danza tradizionale cinese eseguita, insieme alla Danza del drago, soprattutto durante le celebrazioni di alcune festività, come ad esempio nel Capodanno cinese e nella Festa di metà autunno. La danza è solitamente effettuata da artisti marziali o acrobati. Uno o più danzatori indossano un grande costume da bestia, tenendo in alto la testa, ed uno o più personaggi rappresentanti esseri umani danzano intorno al mostro.

La danza del leone viene confusa spesso con quella del drago, tuttavia una differenza fondamentale è che il corpo del leone viene normalmente mosso da due danzatori, mentre il drago ne richiede molti. Nella danza del leone, le facce dei figuranti si vedono di rado, poiché sono all'interno del corpo del leone, mentre nella danza del drago il corpo dell'animale viene tenuto in alto da alcuni pali, per cui si vedono tutti i danzatori.

Le due principali varianti della danza del leone sono conosciute come "Leone del Nord" e "Leone del Sud". Sebbene entrambe siano molto comuni in tutta la Cina, nel resto del mondo è conosciuta soprattutto quella del Sud, poiché è stata esportata dalle comunità cinesi espatriate all'estero, che provengono maggiormente dalle regioni cinesi meridionali.