Il fascino dell'essenziale

Sei qui perché hai visto il film... Vero?

Allora hai due scelte: o ti iscrivi ad una scuola di teatro ad Hong Kong oppure ti prepari ad un'esperienza che cambierà la tua vita.

Il Wing Chun come tutti gli stili di Kung Fu richiede dedizione e.... pratica, pratica pratica. 

Se pensi che sia solo tirare pugni, risparmiarti i calci, imparare a menare qualcuno, studiare poco... Allora non fa per te.

Il Wing Chun si distingue per la sua essenzialità. Non ci sono tantissime forme, tantissime posizioni, tantissime tecniche da imparare e conseguentemente l’apprendimento avviene grazie  ad  uno studio metodico basato sull’applicazione dei principi su cui si fonda il sistema: 

  • la semplicità (che non significa facilità)
  • l'economia (niente va sprecato)
  • efficacia (forma e applicazione coincidono)
  • la simultaneità (il concetto orientale di riunire Yin e Yang).

In più il Wing Chun si basa sullo sviluppo della sensibilità che si ottiene abbandonando preconcetti e fidandosi della tecnica, abbassando il livello emotivo che porta a lentezza, pensieri distraenti e angoscia. 

Dunque un metodo non solo per le "mani" ma soprattutto una via per lo sviluppo della persona

Non ti ha colpito lo sguardo impassibile e sereno di Yip Man nel film?

Al Dragonero il Wing Chun è suddiviso in corsi al mattino e alla sera con un numero limitato di allievi divisi per livello per poter seguire strettamente la preparazione di ciascuno in quanto i dettagli e la personalizzazione (cucire lo stile sulla persona e non il contrario) fanno la differenza in questo stile. 

Ti aspettiamo!